Google+ Followers

martedì 23 luglio 2013

NONNA

Questi giorni sono stati terribili.Già il titolo dice tutto.Appena torno da papà riparto da zero.
A fare di nuovo le stesse cose di prima,e per quanto riguarda mia nonna dovrò inventarmi una scusa.
Pazienza,ad altronde è a Milano che spettano le mie decisioni e la mia vita.Non è qui che devo iniziare a fare la dieta(anche perchè al sud non ci riuscirò mai!!).
Perciò mi conviene aspettare un pò...vorrà dire che qui perderò giusto quei pochi chili che voglio perdere..magari arrivo fino ai 70,68 massimo.Eviterò di mangiare fuori pasto,solo questo.E continuerò a fare la mia pedana.Ma non voglio fissarmi,i miei parenti mi danno troppo nell'occhio e parlano.E quando fanno così,veramente non riesco ad andare avanti.Non ce la faccio è più forte di me.
A Milano sarò lontana da tutto e da tutti.
E potrò fare ciò che voglio.Perchè se c'è una persona che non mi giudica e non mi rompe le scatole è la mia adorata mamma.Mi manca tantissimo,gli voglio un casino di bene.Con lei posso fare tutte le diete che voglio,fumare quanto voglio ed uscire quanto mi pare e piace.E la mamma che tutti vorrebbero e che io fortunatamente ho.
Il resto dei parenti sono la merda del mondo.

Domani mi tengo leggera leggera.A colazione magari mangio frutta e a cena lo stesso..pranzo vedremo.

Ma che pallle.Vi aggiorno.

6 commenti:

Ellie ha detto...

Anche io adesso sono via e dopo aver provato a limitarmi ci ho rinunciato, ricominciero' a casa! Che fortuna mia mamma mi controlla un sacco!

Tyla ha detto...

Che bello avere un rapporto del genere con la propria madre =)

Cmq la via migliore è quella di non fissarsi troppo, sono d'accordo. Anche perché poi rischi di intristirti troppo e magari di abbuffarti!!!

Un abbraccio

iwannabeperfect89 ha detto...

A me lo dici...Ogni volta che mia nonna mi vede mi dice che sono sempre magra e malnutrita... Così mi riempie come un tacchino!!!
Cmq la mamma resta sempre la mamma e se la tua è così sei davvero fortunata =)
un abbraccio!!

Vitasnella ha detto...

Uffa peccato :/ eh dai porta pazienza che poi quando torni a Milano puoi perdere i chili che vuoi!!:)

Era il Maggio odoroso ha detto...

E' bellissimo quello che hai detto su tua mamma :)
Non concordo per la storia del fumo ma pazienza, io sono un po' vecchiotta dentro.
I nonni in particolare sono sempre un problema, perchè appena rifiuti qualcosa che hanno cucinato si convincono che non mangi mai, che sei deperita, che hai la faccia smunta (mia nonna me lo dice sempre! ahahahah).
Tieni duro, non abbuffarti e poi a Milano riprendi la dieta per bene! :)

Pulce ha detto...

Si in vacanza e in meridione è sempre difficile stare a dieta...è impossibile, quasi come se non concepissero ciò che vuol dire..
Un bacione